Cronaca

Sequestrati 4500 litri di gel sanificante illegale

L'azienda vittoriese produceva senza l'autorizzazione del Ministero della Salute

Un noto imprenditore di Vittoria è stato denunciato per frode nell’esercizio del commercio. Nei locali della sua impresa, dove normalmente vengono prodotti saponi e detersivi, era stata allestita una più remunerativa attività non regolare di produzione di gel sanificante per le mani.

La Guardia di Finanza di Ragusa ha posto sotto sequestro circa 4500 litri di gel, caratterizzato da etichetta ingannevole e, soprattutto, sprovvisto dall’autorizzazione da parte del Ministero della Salute. L’attività di indagine è stata portata avanti dalla Compagnia di Vittoria, con la preziosa collaborazione dei NAS di Ragusa e il supporto dei reparti di Catania ed Enna.

L’operazione delle Fiamme Gialle ha portato al sequestro immediato di oltre 1500 litri di gel sanificante già confezionato e pronto per essere immesso sul mercato. Altri 2400 litri erano pronti per essere confezionati per la vendita al dettaglio. Grazie all’analisi dei documenti è emerso che circa 400 boccette da 100 ml erano già state poste in vendite in alcune farmacie tra Catania, Enna e Riposto. Ma il principale cliente dell’azienda vittoriese è stata una grande catena di distribuzione ragusana, alla quale sono stati venduti circa 18 mila flaconi di gel e spray sanificante, distribuiti in oltre 130 punti vendita in tutta la Sicilia. La società di distribuzione, una volta scoperta l’irregolarità del prodotto, ha disposto immediatamente il blocco della vendita e il ritiro del prodotto dagli scaffali, ben 2370 flaconi per 653 litri in totale.

Città

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close